BRUXELLES – LA COMMISSIONE EUROPEA SEGNALA IL RITARDO NELLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA TRIBUTARIA

Pubblicata la Relazione della COMMISSIONE EUROPEA sullo Stato di DIRITTO in ITALIA nel 2020.

Viene sottolineato il ritardo della riforma della Giustizia Tributaria, di cui viene rilevata, anche sulla base delle osservazioni del Gruppo di Stati contro la Corruzione (GRECO):

– preoccupante qualità dei gradi di merito, che appesantiscono la Cassazione con un numero eccessivo di impugnazioni;

– insufficiente formazione e valutazione periodica dei magistrati;

– mancanza di un codice deontologico.

Osservazioni non nuove ma che ora arrivano anche dall’Europa.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.