Chi siamo

La Camera degli Avvocati Tributaristi del Veneto, nell’ambito dell’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi ( Uncat ) associa gli avvocati del libero Foro della Regione (e delle Regioni limitrofe) che più sono impegnati nella rappresentanza e difesa del contribuente avanti all’Amministrazione finanziaria e agli organi di Giustizia Tributaria.

 

 

La Camera Tributaria è sorta per rappresentare l’Avvocatura nel rapporto con i numerosi uffici dell’Amministrazione finanziaria e degli Enti locali, ma l’ambito in cui intende profondere la maggiore attenzione è quello processuale avanti agli organi della giurisdizione tributaria.

 

 

La Camera intende altresì svolgere la propria azione per lo studio, l’approfondimento, e l’attuazione delle leggi sostanziali e di procedura nel settore tributario in ogni sua manifestazione, secondo i principi della Costituzione e dell’ordinamento giuridico. La Camera è in particolare volta a perseguire numerose ed articolate finalità:

  • la piena tutela della dignità dell’attività difensiva e di assistenza degli Avvocati, in particolare nei confronti della Pubblica Amministrazione, degli altri Enti impositivi e degli organi giurisdizionali, nonché dei loro delegati e ausiliari;
  • la piena ed effettiva attuazione del diritto di difesa del Contribuente in tutte le sue manifestazioni, e dei principi dello Statuto dei diritti del contribuente;
  • l’elaborazione, lo studio, e le proposte di legislazione e disciplina dei tributi;
  • la formazione, l’aggiornamento e lo sviluppo professionale degli Avvocati, promuovendo quindi la valorizzazione della figura dell’Avvocato Tributarista e della sua specifica professionalità dinnanzi agli organi giurisdizionali;
  • iniziative di studio, editoriali, di ricerca e di dibattito sulle problematiche di carattere tributario attraverso l’organizzazione di convegni, corsi, seminari, tavole rotonde, pubblicazioni, curando segnatamente la diffusione delle sentenze e la segnalazione al comune dibattito delle decisioni maggiormente degne di nota;
  • l’istituzione e gestione di corsi di formazione nel settore tributario;
  • la gestione in Veneto del corso biennale della Scuola di Alta Formazione e Specializzazione dell’Avvocato Tributarista dell’Uncat, tenuto contemporaneamente in videoconferenza in una decina di sedi in tutto il territorio nazionale, con trasmissione dalla sede nella quale di volta in volta si trova il docente, volta ad assicurare una formazione di alta qualificazione professionale in diritto tributario, sostanziale e processuale, avvalendosi delle strutture di Gnosis Forense e parallelamente ai corsi degli altri soci di Gnosis Forense, l’Unione Camere Penali, l’Agi (giuslavoristi) e l’Aiaf (diritto di famiglia, minorile e delle persone).
  • il dialogo sulle principali problematiche dell’ordinamento tributario con gli ordini e collegi operanti nel settore nonché con le altre organizzazioni forensi.

* * *

                  

La Camera, oltre ad un proficuo confronto ed una costruttiva collaborazione con tutte le componenti della Giustizia tributaria, per portare un positivo contributo alla realizzazione di una sempre migliore Giustizia tributaria, da vari anni organizza serie di seminari anche nell’ambito della formazione continua prevista dall’ordinamento forense (anche in collaborazione con gli Ordini Avvocati del Veneto).

 

 

Presidente è stato all’inizio l’avv. Gianfranco Orlando del Foro di Vicenza, al quale sono succeduti l’avv. prof. Francesco Moschetti del Foro di Padova e l’avv. Franco Fedozzi del Foro di Rovigo. Dal 2010 al 2018 Presidente è stato l’avv. Umberto Santi di Padova, che attualmente, dal 28 novembre 2018, ricopre la carica di Vicepresidente. Attualmente Presidente della Camera è l’avv. Michele Tiengo del Foro di Padova, nominato all’unanimità il 28 novembre 2018.

 

 

L’avv. Ornella Carraro del Foro di Padova è il secondo Vicepresidente (insieme all’avv. Umberto Santi) e l’avv. Lara Martini  del Foro di Padova è Tesoriere e consigliere, mentre l’avv. Ketti Baraldo del Foro di Padova è stata confermata Segretario e consigliere.

 

Gli altri consiglieri sono attualmente: l’avv. Massimo Altissimo (Foro di Padova), l’avv. Piero Bellante  (Foro di Verona), l’avv. Amedeo Della Valle (Foro di Padova), l’avv. Claudio Maggiolo (Foro di Vicenza) e l’avv. Vincenzo Stella (Foro di Padova).

 

La Camera partecipa ogni anno con un proprio delegato alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno Giudiziario Tributario della Commissione Tributaria Regionale del Veneto a Mestre.

 

Ha anche partecipato, con il proprio Presidente dell’epoca prof. avv. Francesco Moschetti, al V Congresso Nazionale del Personale delle Commissioni Tributarie (N.P.C.T.), avente come tema “Incontri e scontri sulla giustizia tributaria”, svoltosi a Padova il 15 maggio 2004 con la partecipazione tra gli altri del dott. Ennio Sepe (Presidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria), dell’on. Antonio Leone (Componente V Commissione Bilancio Tesoro), e dell’ on. Maurizio Leo (Vice Presidente Commissione Finanze).

 

 

Ha inoltre partecipato, con il proprio Presidente dell’epoca prof. avv. Francesco Moschetti, al I Congresso Nazionale dei Giudici Tributari Italiani, organizzato dal Comitato per la Giustizia Tributaria Oggi, svoltosi a Venezia il 22 e 23 ottobre 2004 sul tema “Giustizia tributaria: quale futuro?”.

 

 

La Camera si è fatta promotrice del Protocollo sul processo tributario in veneto – Codice di comportamento condiviso sulle udienze e sull’attività di giudici, cancellerie e parti ante e post udienza firmato a partire dal 2011 da molte delle parti del processo presso la Commissione Tributaria Regionale del Veneto (ma non ancora definitivamente approvato): sono ora – a fine 2018 – ripartiti i contatti per l’adozione di un (rinnovato) protocollo.

 

La Camera è firmataria nel 2013 del Protocollo d’intesa su reclamo e mediazione tra la Direzione Regionale del Veneto dell’Agenzia delle Entrate e gli Ordini Professionali del Veneto, con il quale si sono definite le modalità di collaborazione volte ad assicurare un celere e proficuo svolgimento del procedimento di mediazione (art. 17 bis D. Legisl. 31 dicembre 1992, n. 546).

 

La Camera è altresì firmataria nel medesimo anno dell’Addendum all’art. 4 del Protocollo d’intesa su reclamo e mediazione, e partecipa con propri associati al Nucleo veneto misto di esperti scelti tra gli iscritti agli Ordini professionali e i Funzionari dell’Agenzia delle Entrate per la costante ricognizione della giurisprudenza della Commissione Tributaria Regionale del Veneto, dedicato ad individuare gli orientamenti giurisprudenziali veneti al fine della corretta e proficua trattazione delle istanze di mediazione e della realizzazione della giusta imposizione.

 

Nell’ambito di quanto stabilito in tale Addendum ha altresì partecipato con i propri associati agli “osservatori” provinciali sull’andamento della mediazione tributaria nella regione.

 

La Camera ha inoltre partecipato, con il proprio Presidente dell’epoca avv. Umberto Santi, al  XXXII Congresso Nazionale Forense a Venezia il 9 e 10 Ottobre 2014, ove in rappresentanza  dell’Uncat (della quale è da molti anni presidente del comitato scientifico) ha fatto approvare la mozione Uncat sulla giustizia tributaria, volta a chiedere la  regolamentazione tassativa dei casi nei quali la Corte di cassazione può pronunciare declaratorie di inammissibilità e improcedibilità dei ricorsi, in particolare – ma non solo – dei contribuenti (cfr. Newsletter N.220/XXXII del CNF dell’11 Ottobre 2014).

 

Camera avvocati tributaristi Veneto – Statuto