GIUSTIZIA TRIBUTARIA: RICORSO IN CASSAZIONE CON SENTENZA E ISTANZA 369 CPC ‘FAI DA TE’

Nuove istruzioni del MEF alle commissioni tributarie regionali a seguito dell’art. 29 del D.L. 23/2020.

Non si potranno più presentare in cartaceo le ISTANZE DI TRASMISSIONE FASCICOLO ex art 369 cpc: d’ora in poi solo deposito telematico e attestazione della segreteria della CTR, da scaricare e certificare a cura del difensore.
Il difensore può infatti attestare la conformità a quanto conservato nel fascicolo digitale (art. 25-bis D.Lgs. 546/92).

Alle stesse conclusioni le segreterie delle CTR giungono da qualche settimana anche per le SENTENZE da depositare in copia autentica in cassazione unitamente al ricorso: i difensori dovrebbero scaricare ed attestare le decisioni.
Anche se su tale ‘obbligatorietà’ non è chiara la fonte normativa.

Ma non sarebbe il caso che il MEF pubblicizzasse le importanti novità?

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.